Benvenuto nella prima Community italiana dedicata all'Ape Sociale, l'anticipo pensionistico INPS attivo dal 2017
Clicca qui per ISCRIVERTI e PARTECIPARE alla Community di APE Social

Vittime dei Patronati

Discussioni sulle ultime notizie su Ape Sociale e aggiornamenti vari sulle pensioni.

Moderatori: silvestro53, onir201, vinbast, Giorgio64, angelopuzzo52, oTTovonkraun, checo1753

James
UTENTE STARTER
UTENTE STARTER
Messaggi: 8
Iscritto il: 17/11/2018, 7:20

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da James » 22/11/2018, 20:17

vinbast ha scritto:
24/09/2018, 18:18
Lorenza ha scritto:
24/09/2018, 12:17
Buongiorno a tutti,
vinbast e giorgio52 si lo so che è come dite Voi, e, più mi inoltro nei meandri sindacati/inps più mi convinco di aver perso i 2 mesi di arretrati e mi dispiace per chi ha perso di più.
In tutti questi decreti circolari ecc.. per me c’è una contraddittorietà e più precisamente tra quanto specificato nella circolare n° 100 e il decreto ministeriale che qui cito:

Art. 6 Comunicazioni dell'INPS

1. In esito all’esame della domanda di riconoscimento delle condizioni per l’accesso all’APE sociale di cui all'articolo 4,
l'INPS comunica all'interessato entro il 15 ottobre dell'anno 2017 ed entro il 30 giugno dell'anno 2018:
a) il riconoscimento delle condizioni, con indicazione della prima decorrenza utile, qualora a tale ultima data sia confermata la
sussistenza delle condizioni e
….

Art. 7 Domanda di accesso all'APE sociale

1. La domanda di APE sociale e' presentata alla sede INPS di residenza dell'interessato.
2. L'APE sociale e' corrisposta a decorrere dal primo giorno del mese successivo a quello di presentazione della domanda di accesso,
alla maturazione di tutti i requisiti e le condizioni previste e all'esito del positivo riconoscimento di cui all'articolo 4, ….

La mia lettera dice espressamente che la prima decorrenza utile è 1/05/2018, perchè a tale date avevo maturato tutti i requisiti certificati da inps.

Nel punto 2 art. una delle condizioni è “... e all'esito del positivo riconoscimento di cui all'articolo 4,...
condizione che è venuta a mancare in quanto INPS doveva comunicare entro il 30/06/18 l’esito con la decorrenza utile, arrivato in ritardo.

Comunque perché comunicare la data utile se poi fai partire l’ape dal mese successivo alla domanda vera e propria senza più considerare la data utile?. Mah!
In tutto ciò penso ci sia stata una errata interpretazione da parte del patronato per quanto segue:

…In deroga a quanto sopra esposto in materia di decorrenza del beneficio, l’APE sociale, in fase di prima applicazione e per le sole domande presentate entro il 30 novembre 2017, è corrisposta dal primo giorno del mese successivo alla data di maturazione dei requisiti e delle condizioni richieste dalla legge e comunque con decorrenza non precedente al 1° maggio 2017 (art. 7, comma 3, del decreto).

Quanto scritto è un mio personale commento. Comunque, aspetto ancora una settimana o due poi tornerò a chiedere al patronato come sta procedendo e in caso negativo credo che inoltrerò al patronato una richiesta di risarcimento.
Saluti a tutti e teniamoci informati.
Purtroppo, per quanto riguarda l'Ape social il legislatore ha previsto un'iter abbastanza tortuoso. Probabilmente si sarebbe potuto gestire il tutto con una singola domanda da presentare solo nel momento in cui si maturavano tutti i requisiti.
Così facendo si sarebbero evitati malintesi con i patronati e non si sarebbero perse mensilità.
Addirittura l'INPS non sta pagando gli arretrati che si sono salvati dalla sforbiciata di questa presunta errata interpretazione della legge (Art.7 comma 2), dicono che devono essere approvati dalla Finanza con la finalità di recuperare eventualmente, presunti debiti nei loro confronti da coloro che hanno diritto all'APE Sociale, procedura questa che rimanda la data di valuta al 2019, facendo perdere a tutti la possibilità di prendere gli 80 euro di Renzi per tutto il 2018 e cioè circa mille euro.
pippolo
SVILUPPATORE FORUM
SVILUPPATORE FORUM
Messaggi: 438
Iscritto il: 19/04/2018, 16:09

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da pippolo » 24/11/2018, 11:27

James ha scritto:
22/11/2018, 20:17
vinbast ha scritto:
24/09/2018, 18:18
Lorenza ha scritto:
24/09/2018, 12:17
Buongiorno a tutti,
vinbast e giorgio52 si lo so che è come dite Voi, e, più mi inoltro nei meandri sindacati/inps più mi convinco di aver perso i 2 mesi di arretrati e mi dispiace per chi ha perso di più.
In tutti questi decreti circolari ecc.. per me c’è una contraddittorietà e più precisamente tra quanto specificato nella circolare n° 100 e il decreto ministeriale che qui cito:

Art. 6 Comunicazioni dell'INPS

1. In esito all’esame della domanda di riconoscimento delle condizioni per l’accesso all’APE sociale di cui all'articolo 4,
l'INPS comunica all'interessato entro il 15 ottobre dell'anno 2017 ed entro il 30 giugno dell'anno 2018:
a) il riconoscimento delle condizioni, con indicazione della prima decorrenza utile, qualora a tale ultima data sia confermata la
sussistenza delle condizioni e
….

Art. 7 Domanda di accesso all'APE sociale

1. La domanda di APE sociale e' presentata alla sede INPS di residenza dell'interessato.
2. L'APE sociale e' corrisposta a decorrere dal primo giorno del mese successivo a quello di presentazione della domanda di accesso,
alla maturazione di tutti i requisiti e le condizioni previste e all'esito del positivo riconoscimento di cui all'articolo 4, ….

La mia lettera dice espressamente che la prima decorrenza utile è 1/05/2018, perchè a tale date avevo maturato tutti i requisiti certificati da inps.

Nel punto 2 art. una delle condizioni è “... e all'esito del positivo riconoscimento di cui all'articolo 4,...
condizione che è venuta a mancare in quanto INPS doveva comunicare entro il 30/06/18 l’esito con la decorrenza utile, arrivato in ritardo.

Comunque perché comunicare la data utile se poi fai partire l’ape dal mese successivo alla domanda vera e propria senza più considerare la data utile?. Mah!
In tutto ciò penso ci sia stata una errata interpretazione da parte del patronato per quanto segue:

…In deroga a quanto sopra esposto in materia di decorrenza del beneficio, l’APE sociale, in fase di prima applicazione e per le sole domande presentate entro il 30 novembre 2017, è corrisposta dal primo giorno del mese successivo alla data di maturazione dei requisiti e delle condizioni richieste dalla legge e comunque con decorrenza non precedente al 1° maggio 2017 (art. 7, comma 3, del decreto).

Quanto scritto è un mio personale commento. Comunque, aspetto ancora una settimana o due poi tornerò a chiedere al patronato come sta procedendo e in caso negativo credo che inoltrerò al patronato una richiesta di risarcimento.
Saluti a tutti e teniamoci informati.
Purtroppo, per quanto riguarda l'Ape social il legislatore ha previsto un'iter abbastanza tortuoso. Probabilmente si sarebbe potuto gestire il tutto con una singola domanda da presentare solo nel momento in cui si maturavano tutti i requisiti.
Così facendo si sarebbero evitati malintesi con i patronati e non si sarebbero perse mensilità.
Addirittura l'INPS non sta pagando gli arretrati che si sono salvati dalla sforbiciata di questa presunta errata interpretazione della legge (Art.7 comma 2), dicono che devono essere approvati dalla Finanza con la finalità di recuperare eventualmente, presunti debiti nei loro confronti da coloro che hanno diritto all'APE Sociale, procedura questa che rimanda la data di valuta al 2019, facendo perdere a tutti la possibilità di prendere gli 80 euro di Renzi per tutto il 2018 e cioè circa mille euro.
James, non ho capito bene il tuo commento, ti riferisci agli arretrati riconosciuti o a quei mesi persi non riconosciuti dall'Inps a causa della domanda presentata in ritardo.
Ottavio
GENERALE
GENERALE
Messaggi: 112
Iscritto il: 28/07/2018, 11:17

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da Ottavio » 29/11/2018, 11:06

Ottavio ha scritto:
11/10/2018, 11:51
Ciao a tutti,
molti conoscono la mia storia ma la riassumo per i nuovi iscritti, dato che la lista delle "Vittime dei Patronati" si è allungata.
L'8 gennaio presento domanda di Ape Social categoria disoccupati, avendo già tutti i requisiti il patronato doveva inoltrare entrambe le domande !
Invece mi viene detto di attendere risposta dalla prima domanda per poi inoltrare la seconda !
L'INPS impiega oltre sei mesi per comunicarmi il SI DIRITTO !
A quel punto l'INCA inoltra la seconda domanda che viene accettata con decorrenza da Agosto !
A quel punto scopro che non ho diritto agli arretrati da Febbraio come era scritto nella lettera di certificazione dei requisiti !
Invio una mail alla sede provinciale dell'INCA spiegando il problema e chiedendo un incontro con il responsabile di zona !
La mia mail viene girata alla responsabile di zona la quale (sempre via mail) mi contatta dicendomi che essendo periodo di ferie avrei
dovuto attendere i primi di settembre, periodo in cui mi avrebbero ricontattato !
La prima settimana di settembre non avendo ricevuto nessuna comunicazione li ricontatto ricordandogli che ero in attesa dell'incontro !
Passa circa una settimana e mi convocano per il giorno 19/9 dove alla presenza del segretario provinciale e della responsabile di zona
ammettono l'errore, mi preparano una lettera di richiesta risarcimento danni da inoltrare all'assicurazione, mi dicono che i tempi sono un po' lunghi,
che nel frattempo avrebbero fatto i conti, ho fatto presente che l'APE gode del bonus Renzi, loro non erano a conoscenza e quindi si sarebbero
informati. Non ho ricevuto nessuna comunicazione per tre settimane ed ho deciso di ricontattarli per avere notizie, mi rispondono che i conti sono
stati fatti e trasmessi alla segreteria CGIL la quale previo le opportune verifiche degli importi con la metà di novembre dovrebbe convocarmi per
consegnarmi l'assegno, spero sia vero e che questa storia abbia fine !
Spero che quanto esposto possa essere di aiuto a chi si trova nella mia stessa situazione.
Scusatemi se non vi ho informato prima ma ho avuto vari problemi.
Auguro a tutti una buona giornata.
Buongiorno a tutti,
voglio informarvi che ieri (28/11/2018) ho ricevuto dal patronato l'assegno !
Sono state calcolate correttamente sia le sei mensilità di APE che le sei mensilità di BONUS 80 euro !
Devo ammettere che da parte del patronato c'è stato sin dall'inizio disponibilità nel voler risolvere l'errore commesso,
quindi non è stato necessario rivolgermi ad un avvocato, il tutto si è risolto nel giro di quattro mesi con un dialogo corretto !
Spero che questa mia testimonianza possa essere utile a chi si trova attualmente nella situazione da me descritta precedentemente !
Cordiali saluti.
Diana55
TENENTE
TENENTE
Messaggi: 69
Iscritto il: 15/06/2018, 18:45

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da Diana55 » 29/11/2018, 12:33

Ottavio ha scritto:
29/11/2018, 11:06
Ottavio ha scritto:
11/10/2018, 11:51
Ciao a tutti,
molti conoscono la mia storia ma la riassumo per i nuovi iscritti, dato che la lista delle "Vittime dei Patronati" si è allungata.
L'8 gennaio presento domanda di Ape Social categoria disoccupati, avendo già tutti i requisiti il patronato doveva inoltrare entrambe le domande !
Invece mi viene detto di attendere risposta dalla prima domanda per poi inoltrare la seconda !
L'INPS impiega oltre sei mesi per comunicarmi il SI DIRITTO !
A quel punto l'INCA inoltra la seconda domanda che viene accettata con decorrenza da Agosto !
A quel punto scopro che non ho diritto agli arretrati da Febbraio come era scritto nella lettera di certificazione dei requisiti !
Invio una mail alla sede provinciale dell'INCA spiegando il problema e chiedendo un incontro con il responsabile di zona !
La mia mail viene girata alla responsabile di zona la quale (sempre via mail) mi contatta dicendomi che essendo periodo di ferie avrei
dovuto attendere i primi di settembre, periodo in cui mi avrebbero ricontattato !
La prima settimana di settembre non avendo ricevuto nessuna comunicazione li ricontatto ricordandogli che ero in attesa dell'incontro !
Passa circa una settimana e mi convocano per il giorno 19/9 dove alla presenza del segretario provinciale e della responsabile di zona
ammettono l'errore, mi preparano una lettera di richiesta risarcimento danni da inoltrare all'assicurazione, mi dicono che i tempi sono un po' lunghi,
che nel frattempo avrebbero fatto i conti, ho fatto presente che l'APE gode del bonus Renzi, loro non erano a conoscenza e quindi si sarebbero
informati. Non ho ricevuto nessuna comunicazione per tre settimane ed ho deciso di ricontattarli per avere notizie, mi rispondono che i conti sono
stati fatti e trasmessi alla segreteria CGIL la quale previo le opportune verifiche degli importi con la metà di novembre dovrebbe convocarmi per
consegnarmi l'assegno, spero sia vero e che questa storia abbia fine !
Spero che quanto esposto possa essere di aiuto a chi si trova nella mia stessa situazione.
Scusatemi se non vi ho informato prima ma ho avuto vari problemi.
Auguro a tutti una buona giornata.
Buongiorno a tutti,
voglio informarvi che ieri (28/11/2018) ho ricevuto dal patronato l'assegno !
Sono state calcolate correttamente sia le sei mensilità di APE che le sei mensilità di BONUS 80 euro !
Devo ammettere che da parte del patronato c'è stato sin dall'inizio disponibilità nel voler risolvere l'errore commesso,
quindi non è stato necessario rivolgermi ad un avvocato, il tutto si è risolto nel giro di quattro mesi con un dialogo corretto !
Spero che questa mia testimonianza possa essere utile a chi si trova attualmente nella situazione da me descritta precedentemente !
Cordiali saluti.
Salve, Diana55,
Mi da tantissima gioia questa tua notizia che potrà essere di esempio per chi come te pensava di aver perso tante mensilità.
Ed auguro di cuore a tutti nelle tue condizioni di poter recuperare i propri soldi a causa delle informazioni sbagliate del Patronato.
E che tutti possano avere l'umiltà di capire di aver commesso un errore e provvedere al risarcimento con la stessa serietà che ha dimostrato il tuo.
In bocca al lupo a tutti ed un augurio speciale per le prossime festività Natalizie agli Apisti già consolidati ed a coloro che lo stanno per diventare .
Ciao Diana 55👍💪🎄
pippolo
SVILUPPATORE FORUM
SVILUPPATORE FORUM
Messaggi: 438
Iscritto il: 19/04/2018, 16:09

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da pippolo » 29/11/2018, 20:46

Diana55 ha scritto:
29/11/2018, 12:33
Ottavio ha scritto:
29/11/2018, 11:06
Ottavio ha scritto:
11/10/2018, 11:51
Ciao a tutti,
molti conoscono la mia storia ma la riassumo per i nuovi iscritti, dato che la lista delle "Vittime dei Patronati" si è allungata.
L'8 gennaio presento domanda di Ape Social categoria disoccupati, avendo già tutti i requisiti il patronato doveva inoltrare entrambe le domande !
Invece mi viene detto di attendere risposta dalla prima domanda per poi inoltrare la seconda !
L'INPS impiega oltre sei mesi per comunicarmi il SI DIRITTO !
A quel punto l'INCA inoltra la seconda domanda che viene accettata con decorrenza da Agosto !
A quel punto scopro che non ho diritto agli arretrati da Febbraio come era scritto nella lettera di certificazione dei requisiti !
Invio una mail alla sede provinciale dell'INCA spiegando il problema e chiedendo un incontro con il responsabile di zona !
La mia mail viene girata alla responsabile di zona la quale (sempre via mail) mi contatta dicendomi che essendo periodo di ferie avrei
dovuto attendere i primi di settembre, periodo in cui mi avrebbero ricontattato !
La prima settimana di settembre non avendo ricevuto nessuna comunicazione li ricontatto ricordandogli che ero in attesa dell'incontro !
Passa circa una settimana e mi convocano per il giorno 19/9 dove alla presenza del segretario provinciale e della responsabile di zona
ammettono l'errore, mi preparano una lettera di richiesta risarcimento danni da inoltrare all'assicurazione, mi dicono che i tempi sono un po' lunghi,
che nel frattempo avrebbero fatto i conti, ho fatto presente che l'APE gode del bonus Renzi, loro non erano a conoscenza e quindi si sarebbero
informati. Non ho ricevuto nessuna comunicazione per tre settimane ed ho deciso di ricontattarli per avere notizie, mi rispondono che i conti sono
stati fatti e trasmessi alla segreteria CGIL la quale previo le opportune verifiche degli importi con la metà di novembre dovrebbe convocarmi per
consegnarmi l'assegno, spero sia vero e che questa storia abbia fine !
Spero che quanto esposto possa essere di aiuto a chi si trova nella mia stessa situazione.
Scusatemi se non vi ho informato prima ma ho avuto vari problemi.
Auguro a tutti una buona giornata.
Buongiorno a tutti,
voglio informarvi che ieri (28/11/2018) ho ricevuto dal patronato l'assegno !
Sono state calcolate correttamente sia le sei mensilità di APE che le sei mensilità di BONUS 80 euro !
Devo ammettere che da parte del patronato c'è stato sin dall'inizio disponibilità nel voler risolvere l'errore commesso,
quindi non è stato necessario rivolgermi ad un avvocato, il tutto si è risolto nel giro di quattro mesi con un dialogo corretto !
Spero che questa mia testimonianza possa essere utile a chi si trova attualmente nella situazione da me descritta precedentemente !
Cordiali saluti.
Salve, Diana55,
Mi da tantissima gioia questa tua notizia che potrà essere di esempio per chi come te pensava di aver perso tante mensilità.
Ed auguro di cuore a tutti nelle tue condizioni di poter recuperare i propri soldi a causa delle informazioni sbagliate del Patronato.
E che tutti possano avere l'umiltà di capire di aver commesso un errore e provvedere al risarcimento con la stessa serietà che ha dimostrato il tuo.
In bocca al lupo a tutti ed un augurio speciale per le prossime festività Natalizie agli Apisti già consolidati ed a coloro che lo stanno per diventare .
Ciao Diana 55👍💪🎄
Diana, come hai fatto? che errore hanno commesso? Che patronato è? Città? A me insistono col dire che loro non hanno sbagliato, sono iperterriti, l'avvocato loro, mi ha dato il contentino dicendomi che scriverà all'inps per fare ricorso, sono iperterriti, non ammettono di aver sbagliato. Tu come gliel'hai messa quando hai presentato il problema? Cosa gli hai detto? Grazie
Diana55
TENENTE
TENENTE
Messaggi: 69
Iscritto il: 15/06/2018, 18:45

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da Diana55 » 29/11/2018, 21:05

pippolo ha scritto:
29/11/2018, 20:46
Diana55 ha scritto:
29/11/2018, 12:33
Ottavio ha scritto:
29/11/2018, 11:06

Buongiorno a tutti,
voglio informarvi che ieri (28/11/2018) ho ricevuto dal patronato l'assegno !
Sono state calcolate correttamente sia le sei mensilità di APE che le sei mensilità di BONUS 80 euro !
Devo ammettere che da parte del patronato c'è stato sin dall'inizio disponibilità nel voler risolvere l'errore commesso,
quindi non è stato necessario rivolgermi ad un avvocato, il tutto si è risolto nel giro di quattro mesi con un dialogo corretto !
Spero che questa mia testimonianza possa essere utile a chi si trova attualmente nella situazione da me descritta precedentemente !
Cordiali saluti.
Salve, Diana55,
Mi da tantissima gioia questa tua notizia che potrà essere di esempio per chi come te pensava di aver perso tante mensilità.
Ed auguro di cuore a tutti nelle tue condizioni di poter recuperare i propri soldi a causa delle informazioni sbagliate del Patronato.
E che tutti possano avere l'umiltà di capire di aver commesso un errore e provvedere al risarcimento con la stessa serietà che ha dimostrato il tuo.
In bocca al lupo a tutti ed un augurio speciale per le prossime festività Natalizie agli Apisti già consolidati ed a coloro che lo stanno per diventare .
Ciao Diana 55👍💪🎄
Diana, come hai fatto? che errore hanno commesso? Che patronato è? Città? A me insistono col dire che loro non hanno sbagliato, sono iperterriti, l'avvocato loro, mi ha dato il contentino dicendomi che scriverà all'inps per fare ricorso, sono iperterriti, non ammettono di aver sbagliato. Tu come gliel'hai messa quando hai presentato il problema? Cosa gli hai detto? Grazie
Per Pippolo da Diana 55,
Io non ho avuto nessun problema la mia domande erano tutte a posto . Non sono io che ho avuto problemi ma Ottavio che sono felice per lui ha ben risolto. Devi quindi sentire lui come ha impostato il tutto.
Ti auguro di venirne a capo prestissimo e di riavere presto i TUOI soldi.
Auguri per tutto.
Tienici informati e non mollare 💪👍
Diana 55
Lorenza
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 30
Iscritto il: 24/05/2018, 18:23

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da Lorenza » 07/01/2019, 15:19

Buongiorno a tutti e Buon Anno,
dopo aver sollecitato x quattro volte il patronato e ricevuto risposte elusive, questa mattina mi hanno risposto che l'errore è stato loro, si sono scusati e tramite la loro assicurazione, che già ha la lista di tutte le domande errate, mi saranno rimborsate direttamente con iban le due mensilita perse.
Saluti e teniamoci informati.
Ottavio
GENERALE
GENERALE
Messaggi: 112
Iscritto il: 28/07/2018, 11:17

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da Ottavio » 07/01/2019, 20:54

Lorenza ha scritto:
07/01/2019, 15:19
Buongiorno a tutti e Buon Anno,
dopo aver sollecitato x quattro volte il patronato e ricevuto risposte elusive, questa mattina mi hanno risposto che l'errore è stato loro, si sono scusati e tramite la loro assicurazione, che già ha la lista di tutte le domande errate, mi saranno rimborsate direttamente con iban le due mensilita perse.
Saluti e teniamoci informati.
Ciao,non so se hai letto il mio post un po’ più in alto dove racconto come è andata la storia della perdita delle mensilità Ape.
pippolo
SVILUPPATORE FORUM
SVILUPPATORE FORUM
Messaggi: 438
Iscritto il: 19/04/2018, 16:09

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da pippolo » 09/01/2019, 21:24

Ottavio ha scritto:
07/01/2019, 20:54
Lorenza ha scritto:
07/01/2019, 15:19
Buongiorno a tutti e Buon Anno,
dopo aver sollecitato x quattro volte il patronato e ricevuto risposte elusive, questa mattina mi hanno risposto che l'errore è stato loro, si sono scusati e tramite la loro assicurazione, che già ha la lista di tutte le domande errate, mi saranno rimborsate direttamente con iban le due mensilita perse.
Saluti e teniamoci informati.
Ciao,non so se hai letto il mio post un po’ più in alto dove racconto come è andata la storia della perdita delle mensilità Ape.
Qualcuno di voi di Roma, io ancora devo aspettare la risposta del Patronato, eravamo rimasti che avrebbero scritto all'Inps per chiarimenti, mo domani mi faccio vivo io, voglio sentire cosa mi dicono.
pippolo
SVILUPPATORE FORUM
SVILUPPATORE FORUM
Messaggi: 438
Iscritto il: 19/04/2018, 16:09

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da pippolo » 04/02/2019, 7:37

Qualcuno ha risolto il problema dell'errore dovuto dal patronato in merito agli arretrati? A dicembre l'Avv. del Patronato mi aveva detto che avrebbe scritto all'Inps :roll: , a tutt'oggi ancora non ho ricevuto risposte, mha questa storia di scrivere all'inps mi sembra una gran bella presa per i fondelli, hanno sbagliato loro e ancora negano, bha , tant'è che l'Avv. mi disse , può darsi che per la risposta ci vogliano mesi come potrebbero mai rispondere, che cazz.ata.
Lorenza
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 30
Iscritto il: 24/05/2018, 18:23

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da Lorenza » 04/02/2019, 18:24

pippolo ha scritto:
04/02/2019, 7:37
Qualcuno ha risolto il problema dell'errore dovuto dal patronato in merito agli arretrati? A dicembre l'Avv. del Patronato mi aveva detto che avrebbe scritto all'Inps :roll: , a tutt'oggi ancora non ho ricevuto risposte, mha questa storia di scrivere all'inps mi sembra una gran bella presa per i fondelli, hanno sbagliato loro e ancora negano, bha , tant'è che l'Avv. mi disse , può darsi che per la risposta ci vogliano mesi come potrebbero mai rispondere, che cazz.ata.
Buonasera, anche a me avevano detto che stavano trattando con Inps, ma quando ho riferito, a chi mi aveva compilato la domanda, di aver parlato personalmente con un respondabile x l'Ape all'Inps e che loro non avevano nessuna trattativa in corso con il patronato, hanno subito ammesso il loro errore dicendomi che ci sono altri nelle mie stesse condizioni, e che stavano verificando tutto con la loro assicurazione e appena risolto mi avrebbero fatto il bonifico. Ora sono in attesa di risposta e/o del bonifico come mi hanno promesso. Non lascio perdere.
mirko53
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 33
Iscritto il: 08/02/2018, 12:25

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da mirko53 » 04/02/2019, 18:42

pippolo ha scritto:
04/02/2019, 7:37
Qualcuno ha risolto il problema dell'errore dovuto dal patronato in merito agli arretrati? A dicembre l'Avv. del Patronato mi aveva detto che avrebbe scritto all'Inps :roll: , a tutt'oggi ancora non ho ricevuto risposte, mha questa storia di scrivere all'inps mi sembra una gran bella presa per i fondelli, hanno sbagliato loro e ancora negano, bha , tant'è che l'Avv. mi disse , può darsi che per la risposta ci vogliano mesi come potrebbero mai rispondere, che cazz.ata.
L'avvocato del tuo patronato sta dicendo cavolate serve solo a prendere tempo e non risolvere niente. Io, è dal mese di ottobre che sto combattendo contro il patronato per il recupero di 5 mensilità. Per cui sono stato costretto a citarlo davanti al giudice di pace. La citazione è partita il 28.01.2019.
Tutta la mia storia la conosce molto bene Ottavio.
Un cordiale saluto e a risentirci al più presto.
pippolo
SVILUPPATORE FORUM
SVILUPPATORE FORUM
Messaggi: 438
Iscritto il: 19/04/2018, 16:09

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da pippolo » 08/02/2019, 12:04

mirko53 ha scritto:
04/02/2019, 18:42
pippolo ha scritto:
04/02/2019, 7:37
Qualcuno ha risolto il problema dell'errore dovuto dal patronato in merito agli arretrati? A dicembre l'Avv. del Patronato mi aveva detto che avrebbe scritto all'Inps :roll: , a tutt'oggi ancora non ho ricevuto risposte, mha questa storia di scrivere all'inps mi sembra una gran bella presa per i fondelli, hanno sbagliato loro e ancora negano, bha , tant'è che l'Avv. mi disse , può darsi che per la risposta ci vogliano mesi come potrebbero mai rispondere, che cazz.ata.
L'avvocato del tuo patronato sta dicendo cavolate serve solo a prendere tempo e non risolvere niente. Io, è dal mese di ottobre che sto combattendo contro il patronato per il recupero di 5 mensilità. Per cui sono stato costretto a citarlo davanti al giudice di pace. La citazione è partita il 28.01.2019.
Tutta la mia storia la conosce molto bene Ottavio.
Un cordiale saluto e a risentirci al più presto.
Ok, davanti al Giudice di Pace, ma con quale prova accusatoria che prova l'errore del Patronato? che cosa hai contestato davanti al Giudice di Pace?
mirko53
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 33
Iscritto il: 08/02/2018, 12:25

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da mirko53 » 10/02/2019, 11:56

Caro Pippolo, la prova accusatoria che porterò davanti al giudice di pace, è evidenziata dalla "sola" domanda dei requisiti inviata all'Inps da parte del patronato a cui mi sono rivolto.
Infatti gli art.5-6 della circolare n.100 statuisce: che i soggetti che non svolgono attività lavorativa, possono contestualmente, alla presentazione della domanda di riconoscimento delle condizioni, presentare la domanda di accesso all'ape sociale, quello che ha omesso di fare il mio patronato.
Tutto questo mi ha fatto perdere 5 menssità.
Un saluto e a risentici al più presto.
pippolo
SVILUPPATORE FORUM
SVILUPPATORE FORUM
Messaggi: 438
Iscritto il: 19/04/2018, 16:09

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da pippolo » 12/02/2019, 17:31

mirko53 ha scritto:
10/02/2019, 11:56
Caro Pippolo, la prova accusatoria che porterò davanti al giudice di pace, è evidenziata dalla "sola" domanda dei requisiti inviata all'Inps da parte del patronato a cui mi sono rivolto.
Infatti gli art.5-6 della circolare n.100 statuisce: che i soggetti che non svolgono attività lavorativa, possono contestualmente, alla presentazione della domanda di riconoscimento delle condizioni, presentare la domanda di accesso all'ape sociale, quello che ha omesso di fare il mio patronato.
Tutto questo mi ha fatto perdere 5 menssità.
Un saluto e a risentici al più presto.
Ciao, una domanda, il patronato dice di aver fatto ricorso all'inps, sono andato a ritirare il ricorso insieme alla ricevuta inps del ricorso, ma la cosa strana è che questa ricevuta (quella dell'inps) non ha un numero protocollo e non risulta neanche nella mia cassetta postale online dell'inps, è strano, il patronato è dovuto a consegnarmi la ricevuta protocollata e deve arrivare anche nella mia cassetta postale online dell'Inps? Vista così, mi sembra un foglio scritto a mano.
Grazie
Avatar utente
vinbast
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 684
Iscritto il: 13/10/2017, 13:48

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da vinbast » 12/02/2019, 18:05

pippolo ha scritto:
12/02/2019, 17:31
mirko53 ha scritto:
10/02/2019, 11:56
Caro Pippolo, la prova accusatoria che porterò davanti al giudice di pace, è evidenziata dalla "sola" domanda dei requisiti inviata all'Inps da parte del patronato a cui mi sono rivolto.
Infatti gli art.5-6 della circolare n.100 statuisce: che i soggetti che non svolgono attività lavorativa, possono contestualmente, alla presentazione della domanda di riconoscimento delle condizioni, presentare la domanda di accesso all'ape sociale, quello che ha omesso di fare il mio patronato.
Tutto questo mi ha fatto perdere 5 menssità.
Un saluto e a risentici al più presto.
Ciao, una domanda, il patronato dice di aver fatto ricorso all'inps, sono andato a ritirare il ricorso insieme alla ricevuta inps del ricorso, ma la cosa strana è che questa ricevuta (quella dell'inps) non ha un numero protocollo e non risulta neanche nella mia cassetta postale online dell'inps, è strano, il patronato è dovuto a consegnarmi la ricevuta protocollata e deve arrivare anche nella mia cassetta postale online dell'Inps? Vista così, mi sembra un foglio scritto a mano.
Grazie
Purtroppo, l'impressione è che il patronato stia perdendo tempo.
Infatti, non è l'INPS che è responsabile del mancato pagamento delle mensilità, bensì è il patronato che per ignoranza della normativa o altro ha presentato in ritardo la seconda domanda.
L'INPS ha solo applicato alla lettera le norme e nessun eventuale ricorso in merito presentato dal patronato potrà mai essere accolto.
E' il patronato, come già accaduto in alcuni casi simili, che dovrebbe far fronte al risarcimento delle mensilità perse, direttamente o tramite la propria assicurazione.
mirko53
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 33
Iscritto il: 08/02/2018, 12:25

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da mirko53 » 13/02/2019, 9:10

pippolo ha scritto:
12/02/2019, 17:31
mirko53 ha scritto:
10/02/2019, 11:56
Caro Pippolo, la prova accusatoria che porterò davanti al giudice di pace, è evidenziata dalla "sola" domanda dei requisiti inviata all'Inps da parte del patronato a cui mi sono rivolto.
Infatti gli art.5-6 della circolare n.100 statuisce: che i soggetti che non svolgono attività lavorativa, possono contestualmente, alla presentazione della domanda di riconoscimento delle condizioni, presentare la domanda di accesso all'ape sociale, quello che ha omesso di fare il mio patronato.
Tutto questo mi ha fatto perdere 5 menssità.
Un saluto e a risentici al più presto.
Ciao, una domanda, il patronato dice di aver fatto ricorso all'inps, sono andato a ritirare il ricorso insieme alla ricevuta inps del ricorso, ma la cosa strana è che questa ricevuta (quella dell'inps) non ha un numero protocollo e non risulta neanche nella mia cassetta postale online dell'inps, è strano, il patronato è dovuto a consegnarmi la ricevuta protocollata e deve arrivare anche nella mia cassetta postale online dell'Inps? Vista così, mi sembra un foglio scritto a mano.
Grazie
In genere, quando il patronato fa un ricorso o sollecito all'Inps a nome di un assistito, l'istituto lo protocolla e la risposta la invia sia al patronato che all'ssistito per mezzo di INPS RISPONDE. Tutto questo è capitato a me. Deduco che il patronato non abbia fatto niente, come giustamente afferma Vinbast. L'Inps non centra niente sugli errori del patronato. Essi hanno un'assicurazione per proteggersi da questi incovenienti. Se hai altri quesiti da sottopormi fallo pure. Un saluto e a risentirci.
pippolo
SVILUPPATORE FORUM
SVILUPPATORE FORUM
Messaggi: 438
Iscritto il: 19/04/2018, 16:09

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da pippolo » 18/02/2019, 8:50

mirko53 ha scritto:
13/02/2019, 9:10
pippolo ha scritto:
12/02/2019, 17:31
mirko53 ha scritto:
10/02/2019, 11:56
Caro Pippolo, la prova accusatoria che porterò davanti al giudice di pace, è evidenziata dalla "sola" domanda dei requisiti inviata all'Inps da parte del patronato a cui mi sono rivolto.
Infatti gli art.5-6 della circolare n.100 statuisce: che i soggetti che non svolgono attività lavorativa, possono contestualmente, alla presentazione della domanda di riconoscimento delle condizioni, presentare la domanda di accesso all'ape sociale, quello che ha omesso di fare il mio patronato.
Tutto questo mi ha fatto perdere 5 menssità.
Un saluto e a risentici al più presto.
Ciao, una domanda, il patronato dice di aver fatto ricorso all'inps, sono andato a ritirare il ricorso insieme alla ricevuta inps del ricorso, ma la cosa strana è che questa ricevuta (quella dell'inps) non ha un numero protocollo e non risulta neanche nella mia cassetta postale online dell'inps, è strano, il patronato è dovuto a consegnarmi la ricevuta protocollata e deve arrivare anche nella mia cassetta postale online dell'Inps? Vista così, mi sembra un foglio scritto a mano.
Grazie
In genere, quando il patronato fa un ricorso o sollecito all'Inps a nome di un assistito, l'istituto lo protocolla e la risposta la invia sia al patronato che all'ssistito per mezzo di INPS RISPONDE. Tutto questo è capitato a me. Deduco che il patronato non abbia fatto niente, come giustamente afferma Vinbast. L'Inps non centra niente sugli errori del patronato. Essi hanno un'assicurazione per proteggersi da questi incovenienti. Se hai altri quesiti da sottopormi fallo pure. Un saluto e a risentirci.
Ciao Mirko53, com'è andata a finire la storia con il Giudice di Pace?
mirko53
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 33
Iscritto il: 08/02/2018, 12:25

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da mirko53 » 18/02/2019, 16:31

pippolo ha scritto:
18/02/2019, 8:50
mirko53 ha scritto:
13/02/2019, 9:10
pippolo ha scritto:
12/02/2019, 17:31

Ciao, una domanda, il patronato dice di aver fatto ricorso all'inps, sono andato a ritirare il ricorso insieme alla ricevuta inps del ricorso, ma la cosa strana è che questa ricevuta (quella dell'inps) non ha un numero protocollo e non risulta neanche nella mia cassetta postale online dell'inps, è strano, il patronato è dovuto a consegnarmi la ricevuta protocollata e deve arrivare anche nella mia cassetta postale online dell'Inps? Vista così, mi sembra un foglio scritto a mano.
Grazie
In genere, quando il patronato fa un ricorso o sollecito all'Inps a nome di un assistito, l'istituto lo protocolla e la risposta la invia sia al patronato che all'ssistito per mezzo di INPS RISPONDE. Tutto questo è capitato a me. Deduco che il patronato non abbia fatto niente, come giustamente afferma Vinbast. L'Inps non centra niente sugli errori del patronato. Essi hanno un'assicurazione per proteggersi da questi incovenienti. Se hai altri quesiti da sottopormi fallo pure. Un saluto e a risentirci.
Ciao Mirko53, com'è andata a finire la storia con il Giudice di Pace?
Dal giorno della notifica (31.01.19), mediamente passano un paio di mesi per l'udienza. Solitamente questi sono i tempi tecnici.
Un saluto a presto.
pippolo
SVILUPPATORE FORUM
SVILUPPATORE FORUM
Messaggi: 438
Iscritto il: 19/04/2018, 16:09

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da pippolo » 13/03/2019, 8:09

mirko53 ha scritto:
18/02/2019, 16:31
pippolo ha scritto:
18/02/2019, 8:50
mirko53 ha scritto:
13/02/2019, 9:10

In genere, quando il patronato fa un ricorso o sollecito all'Inps a nome di un assistito, l'istituto lo protocolla e la risposta la invia sia al patronato che all'ssistito per mezzo di INPS RISPONDE. Tutto questo è capitato a me. Deduco che il patronato non abbia fatto niente, come giustamente afferma Vinbast. L'Inps non centra niente sugli errori del patronato. Essi hanno un'assicurazione per proteggersi da questi incovenienti. Se hai altri quesiti da sottopormi fallo pure. Un saluto e a risentirci.
Ciao Mirko53, com'è andata a finire la storia con il Giudice di Pace?
Dal giorno della notifica (31.01.19), mediamente passano un paio di mesi per l'udienza. Solitamente questi sono i tempi tecnici.
Un saluto a presto.
Ciao,
hai news sull'udienza?
Grazie
Pippolo
mirko53
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 33
Iscritto il: 08/02/2018, 12:25

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da mirko53 » 13/03/2019, 16:32

pippolo ha scritto:
13/03/2019, 8:09
mirko53 ha scritto:
18/02/2019, 16:31
pippolo ha scritto:
18/02/2019, 8:50

Ciao Mirko53, com'è andata a finire la storia con il Giudice di Pace?
Dal giorno della notifica (31.01.19), mediamente passano un paio di mesi per l'udienza. Solitamente questi sono i tempi tecnici.
Un saluto a presto.
Ciao,
hai news sull'udienza?
Grazie
Pippolo
Ieri sera ho sentito il mio legale e a tutt'oggi siamo in attesa della data. Appena avrò qualche notizia vi farò sapere. Un saluto a tutti.
Lorenza
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 30
Iscritto il: 24/05/2018, 18:23

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da Lorenza » 25/03/2019, 17:26

Buon pomeriggio a tutti,
volevo informarvi che ho ottenuto la somma di 2600 € ( 2 mesi Arretrati) per errata presentazione domanda da parte del sindacato. :D ;)
pippolo
SVILUPPATORE FORUM
SVILUPPATORE FORUM
Messaggi: 438
Iscritto il: 19/04/2018, 16:09

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da pippolo » 25/03/2019, 18:37

Lorenza ha scritto:
25/03/2019, 17:26
Buon pomeriggio a tutti,
volevo informarvi che ho ottenuto la somma di 2600 € ( 2 mesi Arretrati) per errata presentazione domanda da parte del sindacato. :D ;)
Scusa, come hai fatto, ti hanno pagato anche gli 80 € immagino.
mirko53
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 33
Iscritto il: 08/02/2018, 12:25

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da mirko53 » 26/03/2019, 10:05

mirko53 ha scritto:
13/03/2019, 16:32
pippolo ha scritto:
13/03/2019, 8:09
mirko53 ha scritto:
18/02/2019, 16:31

Dal giorno della notifica (31.01.19), mediamente passano un paio di mesi per l'udienza. Solitamente questi sono i tempi tecnici.
Un saluto a presto.
Ciao,
hai news sull'udienza?
Grazie
Pippolo
Ieri sera ho sentito il mio legale e a tutt'oggi siamo in attesa della data. Appena avrò qualche notizia vi farò sapere. Un saluto a tutti.
Ciao Pippolo, ieri, il mio avvocato, mi ha girato la proposta di conciliazione. Loro propongono 2 mesi e mezzo anzichè i 5 mesi richiesti. Adesso dobbiamo valutare cosa fare: se accettare o andare in giudizio. Ti farò sapere cosa abbiamo deciso. Un saluto e a presto.
Ottavio
GENERALE
GENERALE
Messaggi: 112
Iscritto il: 28/07/2018, 11:17

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da Ottavio » 27/03/2019, 17:46

mirko53 ha scritto:
26/03/2019, 10:05
mirko53 ha scritto:
13/03/2019, 16:32
pippolo ha scritto:
13/03/2019, 8:09

Ciao,
hai news sull'udienza?
Grazie
Pippolo
Ieri sera ho sentito il mio legale e a tutt'oggi siamo in attesa della data. Appena avrò qualche notizia vi farò sapere. Un saluto a tutti.
Ciao Pippolo, ieri, il mio avvocato, mi ha girato la proposta di conciliazione. Loro propongono 2 mesi e mezzo anzichè i 5 mesi richiesti. Adesso dobbiamo valutare cosa fare: se accettare o andare in giudizio. Ti farò sapere cosa abbiamo deciso. Un saluto e a presto.
Caro Mirko53 sono senza parole!
In bocca al lupo e a risentirci
tonimeni55
CAPITANO
CAPITANO
Messaggi: 79
Iscritto il: 21/01/2019, 11:58

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da tonimeni55 » 27/03/2019, 20:17

Ottavio ha scritto:
27/03/2019, 17:46
mirko53 ha scritto:
26/03/2019, 10:05
mirko53 ha scritto:
13/03/2019, 16:32

Ieri sera ho sentito il mio legale e a tutt'oggi siamo in attesa della data. Appena avrò qualche notizia vi farò sapere. Un saluto a tutti.
Ciao Pippolo, ieri, il mio avvocato, mi ha girato la proposta di conciliazione. Loro propongono 2 mesi e mezzo anzichè i 5 mesi richiesti. Adesso dobbiamo valutare cosa fare: se accettare o andare in giudizio. Ti farò sapere cosa abbiamo deciso. Un saluto e a presto.
Caro Mirko53 sono senza parole!
In bocca al lupo e a risentirci
NON MOLLARE! sei dalla parte del giusto, pretendi il tuo..... vedrai che ti pagheranno proprio per non andare in giudizio... è il solito giochino... chiaro che poi dovrai patteggiare col tuo avvocato per la sua parcella... ma se hanno sbagliato loro..... è giusto che paghino... staranno più attenti un'altra volta!!!
Lorenza
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 30
Iscritto il: 24/05/2018, 18:23

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da Lorenza » 28/03/2019, 16:17

pippolo ha scritto:
25/03/2019, 18:37
Lorenza ha scritto:
25/03/2019, 17:26
Buon pomeriggio a tutti,
volevo informarvi che ho ottenuto la somma di 2600 € ( 2 mesi Arretrati) per errata presentazione domanda da parte del sindacato. :D ;)
Scusa, come hai fatto, ti hanno pagato anche gli 80 € immagino.
Ciao Pippolo,
per avere gli arretrati ogni 20 gg circa li andavo a trovare. Quando mi rimandavano con un forse alla settimana successiva, io ritornavo. Se
mi dicevano che mi avrebbero telefonato aspettavo una decina di giorni poi lo facevo io, insomma rompevo le scatole. Inoltre gli ho detto che non credevo a nessun accordo o contrattazione in corso con Inps, perche ero gia stata due volte all'Inps ed avevo ottenuto la stessa risposta: "...l'errore è di chi le ha inoltrato la domanda...".
Non so se il bonus è compreso ma dai conteggi che ho fatto non credo. Mi hanno solamente detto che l'importo era calcolato al netto. Ho accettato ugualmente per chiudere la partita. sempre meglio di niente.
pippolo
SVILUPPATORE FORUM
SVILUPPATORE FORUM
Messaggi: 438
Iscritto il: 19/04/2018, 16:09

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da pippolo » 28/03/2019, 16:48

Lorenza ha scritto:
28/03/2019, 16:17
pippolo ha scritto:
25/03/2019, 18:37
Lorenza ha scritto:
25/03/2019, 17:26
Buon pomeriggio a tutti,
volevo informarvi che ho ottenuto la somma di 2600 € ( 2 mesi Arretrati) per errata presentazione domanda da parte del sindacato. :D ;)
Scusa, come hai fatto, ti hanno pagato anche gli 80 € immagino.
Ciao Pippolo,
per avere gli arretrati ogni 20 gg circa li andavo a trovare. Quando mi rimandavano con un forse alla settimana successiva, io ritornavo. Se
mi dicevano che mi avrebbero telefonato aspettavo una decina di giorni poi lo facevo io, insomma rompevo le scatole. Inoltre gli ho detto che non credevo a nessun accordo o contrattazione in corso con Inps, perche ero gia stata due volte all'Inps ed avevo ottenuto la stessa risposta: "...l'errore è di chi le ha inoltrato la domanda...".
Non so se il bonus è compreso ma dai conteggi che ho fatto non credo. Mi hanno solamente detto che l'importo era calcolato al netto. Ho accettato ugualmente per chiudere la partita. sempre meglio di niente.
A me sta succedendo più o meno la stessa cosa tua, ma a differenza tua, sono stato contattato dal direttore, il quale mi ha detto che il patronato sta contestando all'inps il fatto che il patronato poteva inviare contemporaneamente entrambi le domande, nonostante gli ho spiegato di aver parlato direttamente con una dirigente dell'inps ed ho anche le prove di quello che mi ha detto, gli ho mostrato anche gli art. della circolare dell'inps, ma nonostante ciò sono iperterriti.
borto53
UTENTE PREMIUM
UTENTE PREMIUM
Messaggi: 16
Iscritto il: 14/03/2018, 23:36

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da borto53 » 29/03/2019, 2:17

Buona sera, credo di essere una gran vittima dei patronati. Per errore invio accesso domanda caregiver, mi viene negata l'ape sociale. Dopo tanti tentativi di accordi, faccio causa all' Epaca: prima udienza accolte tutte le mie richieste per dolo, danno oltre 55000 Euro, loro contumaci. Dopo una settimana della notifica del Giudice, il Patronato mi chiama per dirmi che devono valutare cosa fare, e forse mi faranno un'offerta per non continuare la vertenza. Sono allibito. Che ne pensate? Il Patronato ha finanze proprie? Lo dico perchè, incompresibilmente , l' assicurazione non è ancora intervenuta, pur essendo stato aperto il sinistro. Cosa devo aspettarmi? Grazie
mirko53
UTENTE SENIOR
UTENTE SENIOR
Messaggi: 33
Iscritto il: 08/02/2018, 12:25

Re: Vittime dei Patronati

Messaggio da mirko53 » 29/03/2019, 9:38

Ottavio ha scritto:
27/03/2019, 17:46
mirko53 ha scritto:
26/03/2019, 10:05
mirko53 ha scritto:
13/03/2019, 16:32

Ieri sera ho sentito il mio legale e a tutt'oggi siamo in attesa della data. Appena avrò qualche notizia vi farò sapere. Un saluto a tutti.
Ciao Pippolo, ieri, il mio avvocato, mi ha girato la proposta di conciliazione. Loro propongono 2 mesi e mezzo anzichè i 5 mesi richiesti. Adesso dobbiamo valutare cosa fare: se accettare o andare in giudizio. Ti farò sapere cosa abbiamo deciso. Un saluto e a presto.
Caro Mirko53 sono senza parole!
In bocca al lupo e a risentirci
Ciao Ottavio e Pippolo, con molto rammarico vi informo che ieri sera, mio malgrado, ho firmato l'atto di transazione della mia controversia ormai nota. Purtroppo ho dovuto accettare la loro proposta (2 mesilità e mezzo) considerando che, se andavo in giudizio, il patronato avrebbe sicuramente fatto opposizione e chi sa quanto tempo sarebbe andato via tra rinvii e "balle" varie. Sicuramente tutta questa storia sarebbe durata almeno 3-4 anni.
Concludo questa mia "storia" avvisando tutti coloro che avessero in mente di utilizzare come patronato l'Inpas con sede legale in Roma, ma presente in tutte le regioni d'Italia, di stare molto alla larga.
Non ho altre parole, ma solo molta rabbia, per esprimermi in merito a questa vicenda.
Saluto cordiamente tutti gli apisti e a risentirci per altre situzioni di aiuto e scambio di opinioni.
Rispondi