Ape Social: a chi spetta?

Ape Social: a chi spetta? Il primo passo per comprendere l’Anticipo pensionistico è sicuramente quello di individuare la platea di persone – uomini e donne – a cui si rivolge il legislatore. Appare chiaro che, se stai leggendo questo articolo, sarai direttamente (o indirettamente, magari cerchi informazioni per un familiare o assistito) interessato da tale provvedimento. Vediamo insieme i dettagli della normativa e a quali soggetti si rivolge l’Ape Sociale (Ape Social) e vediamo anche le altre tipologie di flessibilità in uscita dal mondo del lavoro.

Iniziamo col dire che l’APE partirà il 1° Maggio 2017. Tutta la normativa che regolamenta questo argomento la troviamo all’interno della Legge di Stabilità 2017, per i tecnici: Legge 11/12/2016 n° 232, G.U. 21/12/2016. Qui vedremo i dati di sintesi, per tutti gli approfondimenti: gazzetta ufficiale.

Vediamo, in estrema sintesi, la platea dei soggetti interessati, ripartiti per requisito lavorativo, anagrafico e contributivo:

Anticipo Pensionistico: A chi spetta

Requisito lavorativo

  • Dipendenti pubblici
  • Dipendenti privati
  • Lavoratori autonomi

Requisito anagrafico

  • con 63 anni e a 3 anni e 7 mesi dalla pensione di vecchiaia.

Requisito contributivo

  • Ape volontaria: 20 anni di contributi.
  • Ape Sociale: 30-36 anni di contributi.

Il Governo (all’entrata in vigore del provvedimento era in carica Renzi) ha deciso di inserire tale deroga normativa alla Riforma delle Pensioni del 2011 (conosciuta anche come Riforma delle Pensioni Fornero, dal nome del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali in carica nel 2011) per fornire un’agevolazione alle persone disoccupate di lungo corso, agli invalidi, alle persone che assistono disabili ed ai dipendenti che esercitano lavori pesanti (Ape Social), ma anche per consentire una maggiore flessibilità in uscita a chi è ancora all’interno del mercato del lavoro, ma per varie ragioni, intende anticipare la pensione (Ape volontaria o Ape aziendale).

Vedremo nei prossimi articoli i costi dell’operazione. Quali costi si applicano e a quale APE vengono applicati. L’Ape Social, infatti, non prevede costi a carico del pensionato, se si rientra in determinati parametri.

Ciao e benvenuto su ApeSocial.it, il blog specializzato e dedicato esclusivamente all’APE. La nostra mission è quella di pubblicare notizie, aggiornamenti e qualsiasi informazione utile per richiederere ed ottenere i benefici previsit dall’anticipazione INPS, detta Ape Sociale, a tutti i possessori dei requisiti previsti dalla Legge. Il sito ospita inoltre il primo e più grande forum dedicato all’Ape Sociale e Ape Volontaria presente in Italia.

20 risposte a “Ape Social: a chi spetta?”

  1. Ape Social lavoratori autonomi
    ————————————————
    L’Ape social spetta ai dipendenti pubblici, ai dipendenti privati ed
    ai lavoratori autonomi, però di questi ultimi, che siano in possesso
    dei requisiti anagrafici e contributivi, non si fornisce algun dettaglio utile per il conseguimento. C’è qualcos’altro da sapere? Grazie
    Cordiali saluti

    1. Cito un articolo de “Il Sole 24 Ore” che può tornarti utile:

      “… Ape social autonomi tetto reddito 4.800 euro annui
      Si differenzia inoltre il tetto di reddito per beneficiare dell’Ape social tra chi ha un lavoro dipendente o parasubordinato e chi invece è lavoratore autonomo. Per gli autonomi, un emendamento alla manovra approvato dalla commissione Bilancio pone una soglia di reddito di 4.800 euro annui. …”

      link: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2016-11-25/legge-bilancio-governo-pone-fiducia-camera-121757.shtml?uuid=ADNgkr1B&refresh_ce=1

    2. i dipendenti pubblici licenziati e disoccupati senza aere percepito l”indennita” di disoccupazione non accedono all” ape sociale anche se hanno i requisiti.

  2. Ad Oggi Rientrano Sempre i lavoratori Autonomi che hanno cessato la loro attività artigiana ma in possesso cmq di tutti i requisiti elencati?

  3. IL 14 APRILE 2017 COMPIO 63 ANNI; HO VERSATO 40 ANNI DI CONTRIBUTI; SONO DISOCCUPATO DAL MAGGIO 2014 E NON RICEVO ASSEGNO DI DISOCCUPAZIONE DA AGOSTO 2016. POSSO FARE DOMANDA PER OTTENERE L’APE SOCIAL E, SE SI, QUANDO FARLA. GRAZIE ANTICIPATO PER LA RISPOSTA.

    1. sono giovanni,,per mia moglie,,nata il 8/5/1953 con 30anni di contributi, licenziatasi il 31/12/2013 per lavoro pesante ( tessitrice) chiedo se rientra nell’ape social,,grazie x evntuale risposta.

      1. mi chiamo Elena sono nata il 31.1.53 e posso far valere 34 anni lavorativi . mi sono licenziata in dicembre 2013 posso fare la domanda x ape sociale? Mi conviene? Grazie

  4. scusate ma per chi ha contributi di 20 anni è arrivato adesso che ho 59 anni è senza lavoro posso farla questa domanda?aspetto risposta grazie

  5. Dipendente ASL do 06. 12 1976
    Servizio militare 15.07.1975 a 10.09.1976.
    3 mesi falegnameria 1974
    1 anno apprendista studio notarile 1970.
    ASSISTO MIO FRATELLO DISABILI E AMMALATO ONCOLOGICO GRAVE.

  6. SONO LETTERALMENTE SCONFORTATO DALLE DUE CATEGORIE DELL’APE,LA PRIMA(ape social) E’QUELLA CHE PIU’ MI HA FREGATO ,I REQUISITI RICHIESTI PREVEDONO 30 ANNI DI CONTRIBUTI,NE HO 29 ANNI, SONO DISOCCUPATO DA14 MESI DOPO GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI, HO 63 ANNI E 6 MESI,LO STIPENDIO PENSIONISTICO LORDO E DI 1504 EURO.SONO FUORI?
    DELL’APE VOLONTARIA E UNA MOSSA PER AGEVOLARE LE BANCHE ,ASSICURAZIONI ECC.ECC…..ASSOLUTAMENTE NON CONDIVIDO.A QUESTO PUNTO PAGHIAMO LE TASSE CON TUTTO IL RESTO ….FINO ALL’ESAURIMENTO DEI RISPARMI E…. DOPO FAREMO L’ELEMOSINA AI SEMAFORI

  7. Sono una docente della scuola primaria con 34 anni di servizio e 63 anni di etá.Ho diritto all’ape social ,avente il coniuge invalido al 100%art 3 comma3 se avró diritto quale sará il mio stipendio perdo qualcosa?

  8. ho piu di 30 di contributi invalido al 67% disoccupato da 6 anni senza ammortizzatori sempre da sei anni e a ottobre compio 64 anni. ho fatto diversi lavori e 6 anni fa ultimo lavoro sotto una interinale, non cerano termini di lavoro. kavoravi fin quando l’azienda ha detto non mi servite piu. 6 anni ti ricordo di disoccupazione. mi spetta o no? grazie

  9. Sono dipendente di Ente Pubblico sono invalida civile al 74%, ad aprile 2018 compirò 63 anni e 40 anni di servizio. Al Patronato mi hanno detto che i lavoratori a tempo indeterminato non possono accedere all’Ape Sociale. Ho una retribuzione lorda superiore a € 1.500. Posso fare domanda il prossimo anno? Se si come sarò retribuita?

  10. Compio 63 anni 1l 29/12/2018. Al 30.09.2018 finisco di percepire l’assegno di mobilita’, per cui al 31.12.2018 risulto disoccupato da 3 mesi giusti.
    Al 30.09.2018 maturo 36 anni e 6 mesi di contributi.
    Sono in regola con i requisiti richiesti per percepire l’ape social?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.