Benvenuto nella prima Community italiana dedicata all'Ape Sociale, l'anticipo pensionistico INPS attivo dal 2017
Clicca qui per ISCRIVERTI e PARTECIPARE alla Community di APE Social

buongiorno ape sociale quesiti

Discussioni sulle ultime notizie su Ape Sociale e aggiornamenti vari sulle pensioni.

Moderatori: vinbast, silvestro53, onir201, Giorgio64, angelopuzzo52, oTTovonkraun, checo1753

Rispondi
GERRY56
UTENTE PREMIUM
UTENTE PREMIUM
Messaggi: 12
Iscritto il: 08/02/2019, 19:25

buongiorno ape sociale quesiti

Messaggio da GERRY56 » 13/12/2019, 16:34

buongiorno a tutto lo staff
sono gerry 56 e ci siamo sentiti in passato per dei quesiti riguardanti l'accesso all'ape sociale.faccio una breve memoria di quello che è stato.
ho 63 anni compiuti e 33 anni di contributi, licenziato dal 1 gennaio 2018, ho percepito naspi sino a 31 agosto 2019, successivamente ho spedito comunicazione all' inps per aver accettato un incarico di assessore comunale retribuito per una durata di quattro mesi per un importo di circa 5600 euro e poi mi sarei dimesso.
L'inps a fine agosto ha sospeso l'indennità naspi
ho verificato dal mio estratto contributivo ed è effettivamente tutto fermo all'agosto 2019,
Quindi il mio incarico assessoriale inoltre non ha prodotto contributi.
domando , e scusate,:
dal 1 gennaio , penso, mi riattiveranno le quattro mensilità d i naspi rimanenti relative al periodo ( settembre-dicembre 2019) , quindi quando potrò teoricamente fare domanda ape sociale?
mi hanno proposto di rimanere in giunta e quindi come assessore, facendo rinuncia agli emolumenti, è possibile?
Normativamente è possibile fornire un lavoro senza percepire stipendio anche con una dichiarazione
Potrebbe influire sull'accesso all'ape sociale ?
Avatar utente
vinbast
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi: 805
Iscritto il: 13/10/2017, 13:48

Re: buongiorno ape sociale quesiti

Messaggio da vinbast » 13/12/2019, 22:14

GERRY56 ha scritto:
13/12/2019, 16:34
buongiorno a tutto lo staff
sono gerry 56 e ci siamo sentiti in passato per dei quesiti riguardanti l'accesso all'ape sociale.faccio una breve memoria di quello che è stato.
ho 63 anni compiuti e 33 anni di contributi, licenziato dal 1 gennaio 2018, ho percepito naspi sino a 31 agosto 2019, successivamente ho spedito comunicazione all' inps per aver accettato un incarico di assessore comunale retribuito per una durata di quattro mesi per un importo di circa 5600 euro e poi mi sarei dimesso.
L'inps a fine agosto ha sospeso l'indennità naspi
ho verificato dal mio estratto contributivo ed è effettivamente tutto fermo all'agosto 2019,
Quindi il mio incarico assessoriale inoltre non ha prodotto contributi.
domando , e scusate,:
dal 1 gennaio , penso, mi riattiveranno le quattro mensilità d i naspi rimanenti relative al periodo ( settembre-dicembre 2019) , quindi quando potrò teoricamente fare domanda ape sociale?
mi hanno proposto di rimanere in giunta e quindi come assessore, facendo rinuncia agli emolumenti, è possibile?
Normativamente è possibile fornire un lavoro senza percepire stipendio anche con una dichiarazione
Potrebbe influire sull'accesso all'ape sociale ?
Per poter inviare la domanda di verifica dei requisiti bisogna essere in stato di disoccupazione ed aver concluso di fruire integralmente della prestazione di disoccupazione spettante.
Invece, per la domanda di Ape social è necessario che siano trascorsi almeno tre mesi dalla fine della fruizione dell'ammortizzatore.
Ci sono dei casi, abbastanza rari, di rinuncia all'indennità di carica: https://www.google.com/url?sa=t&rct=j&q ... Lj-rHEhGSm
Da segnalare che il problema dell'incompatibilità si pone prima di accedere al beneficio dell'Ape social, mentre durante il godimento dell'assegno è possibile, entro certi limiti, cumulare reddito da lavoro dipendente e/o autonomo.
Rispondi