Ape Sociale: la domanda telematica “fai da te” o Patronato?

La domanda telematica per l’accesso ai benefici offerti dall’Anticipo Pensionistico (APE SOCIAL) va presentata esclusivamente in via telematica dal sito dell’INPS. La domanda può essere compilata direttamente dal richiedente che abbia già le credenziale di accesso o servendosi dell’assistenza gratuita offerta da un Patronato.

Leggi tutto “Ape Sociale: la domanda telematica “fai da te” o Patronato?”

Ape Social: modalità di trasmissione delle domande all’INPS

La circolare n. 100 del 16/06/2017 avente per oggetto ” Indennità di cui all’articolo 1, commi da 179 a 186, della legge n. 232 dell’ 11 dicembre 2016 (Legge di Bilancio 2017) per soggetti in particolari condizioni (c.d. APE SOCIALE). DPCM n . 88 del 23 maggio 2017. Prime istruzioni” disciplina, all’articolo 7, le modalità di tramissione delle domande.

Leggi tutto “Ape Social: modalità di trasmissione delle domande all’INPS”

Twitter Gentiloni: “da oggi è possibile chiedere la pensione anticipata per migliaia di persone che fanno più fatica”

Pubblicato il Regolamento Da oggi è possibile chiedere la pensione anticipata per migliaia di persone che fanno più fatica. E’ questo il tweet apparso il 16 Giugno nella pagina ufficiale del Premier Paolo Gentiloni.

Leggi tutto “Twitter Gentiloni: “da oggi è possibile chiedere la pensione anticipata per migliaia di persone che fanno più fatica””

Ape Sociale: Si a lavoro dipendente, ma con tetto di 8mila euro annui

E’ stato chiarito che l’APE SOCIAL è incompatibile con altre forme di sostegno al reddito, a meno che tale reddito non risulti inferiore a 8 mila euro annui. Trattandosi di prestazione assistenziale l’intento è quello di salvaguardare tutti quei lavoratori, con più di 63 anni di età, che sono stati oggetto di licenziamento involotario e che hanno goduto di ammortizzatori sociali e Naspi.

Leggi tutto “Ape Sociale: Si a lavoro dipendente, ma con tetto di 8mila euro annui”